IT | EN

SCHEDA PROGETTO -

La scuola nel deserto



Luogo -

Territori occupati palestinesi, zona C, campo beduino Wadi Abu Hindi, Al Azarije


Anno -

2010


Committente -

Vento di Terra ONG, Jerusalem Beduin Cooperative Commitee


Finanziatori -


Consulenze -

MCA Mario Cucinella Architects, CEI , Unicef, UN OCHA, ERF programme


Costo complessivo -

45.000 €


Tempi di costruzione -

30 giorni



DESCRIZIONE

Il progetto di recupero della scuola esistente del villaggio Wadi Abu Hindi risponde ai vincoli imposti dall'autorità militare israeliana: la scuola doveva conservare l'involucro in lamiera e il volume di partenza. Due sono i temi progettuali del recupero: la ventilazione naturale e l'isolamento dell'edificio. Il tetto esistente è stato sostituito con lastre di pannelli sandwich, sollevato e inclinato, creando finestre a nastro di diversa altezza al suo intradosso, che innescano la ventilazione naturale. Le pareti esterne sono state modificate reinterpretando la tecnica del "pisè" e realizzando un muro multistrato spesso 34 cm, comprendente intonaco in calce, cannucciato di bambù, impasto di argilla e paglia, lamiera di alluminio zincato esistente, intercapedine microventilata e pannello schermante esterno in bambù. I nuovi tramezzi tra le aule sono stati ricostruiti con mattoni di terra cruda. I materiali sono tutti di provenienza artigianale e/o locale, i lavori sono stati realizzati in autocostruzione dagli abitanti del villaggio, sotto la DL di ARCò.


Libretto di istruzioni
ARCò Architettura & Cooperazione - P.Iva/C.F. 07814900960